Commozione e partecipazione per l’ultimo saluto ad Eugenio Vinci.

In una Chiesa Madre gremita , dopo aver accolto per l’intera giornata una processione ininterrotta di persone che hanno reso omaggio al feretro, si sono celebrati nel pomeriggio i funerali del compianto Eugenio Vinci, vittima della tragedia in Croazia a bordo dell’Atlantia. La folla ha partecipato con grande commozione al dolore della famiglia e degli amici di Eugenio Vinci , che lascia in tutti coloro che lo hanno conosciuto uno straordinario ricordo della sua personalità così allegra e disponibile, sempre pronta alla battuta, un uomo pieno di voglia di vivere oltreché affermato manager d’azienda.

Particolarmente commovente il ricordo che hanno voluto tracciare di Eugenio Vinci il fratello Sergio e le due figlie Federica e Ludovica al termine della Santa Messa celebrata da padre Daniele Collovà. La salma è stata quindi trasportata al cimitero santagatese.

Il pensiero dell’intera comunità è quindi rivoto alle condizioni di salute dei due bambini, il figlioletto di Eugenio, di appena 4 anni e della sorellina 11enne, le cui condizioni seppur in miglioramento necessitano ancora di particolare attenzione da parte dei medici. Il trasferimento, previsto per oggi, da Spalato al Bambin Gesù di Roma sarà eseguito probabilmente nella giornata di mercoledì.

Share