Atti persecutori, 51enne agli arresti domiciliari

I Carabinieri della compagnia di Sant’Agata Militello hanno arrestato un 51enne santagatese per atti persecutori nei confronti di una donna. L’uomo, secondo quanto denunciato dalle vittima, non avrebbe accettato la conclusione della loro storia ed avrebbe posto atteggiamenti molesti, pedinamenti e minacce, anche con cadenza quotidiana. I Carabinieri, nell’ambito dei servizi di tutela in favore di vittime di reati di violenza di genere, lo hanno quindi sorpreso domenica pomeriggio proprio in prossimità dell’abitazione della donna, dove veniva fermato. L’uomo è quindi comparso ieri di fronte al giudice del Tribunale di Patti che ha convalidato l’arresto e disposto a suo carico gli arresti domiciliari.