CoronaVirus

Parco, il saluto di Ferlito: “27 mesi d’impegno per valorizzare il patrimonio dei Nebrodi”.

Lettera di commiato dal Parco dei Nebrodi per Luca Ferlito, ufficiale del Corpo Forestale che lascia l’incarico di commissario straordinario dell’ente assunto nel febbraio 2018. Tra qualche giorno si insedierà il neo presidente Domenico Barbuzza, nominato dal governo regionale e pronto ad entrare in carica con piena operatività alla luce dell’avvenuta pubblicazione del decreto di nomina.

Luca Ferlito ha voluto salutare la comunità dei Nebrodi con una nota inviata ai sindaci dei 24 comuni del Parco nella quale ha sottolineato alcuni dei risultati più significativi raggiunti durante la sue gestione, condotta sempre con massimo impegno, passione e dedizione, nonostante i limiti propri di un incarico commissariale e le difficoltà di natura finanziaria non di poco conto.

“L’Ente Parco ha bisogno, ora più che mai, di una guida autorevole che possa lavorare in prospettiva per i prossimi anni e proiettare l’Ente in una nuova dimensione che sia adeguata ai tempi e alle sfide che si profilano anche in considerazione della pandemia Covid-19 – ha scritto Ferlito -. Concludo con la certezza di aver assolto il mandato commissariale con il massimo impegno, con lo spirito di servizio necessario a valorizzare il patrimonio di valori del Parco – prosegue Ferlito -. Ho assunto l’incarico di Commissario Straordinario con spirito di servizio, sentimento che ha sempre guidato il mio mandato, e con spirito di servizio mi congedo avendo la certezza di avere lavorato in questi 27 mesi fianco a fianco con tutti i Sindaci, nessuno escluso, per venire incontro alle problematiche ed alle tante esigenze del territorio che nel tempo mi sono state rappresentate; ho fatto tutto quello che è stato nelle miepossibilità, impegnando le fin troppo esigue risorse finanziarie dell’Ente”.  Leggi qui la lettera integrale.

error: Questo contenuto è protetto !!