Banner concorso

Compostaggio domestico rifiuti umidi, sconti del 30% in bolletta. Ecco come fare.

Pubblicato sul sito istituzionale del comune di Sant’Agata Militello il modulo di richiesta (scarica qui) di adesione volontaria al progetto di compostaggio domestico della frazione organica dei rifiuti solidi urbani. Secondo quanto previsto dal regolamento comunale dei rifiuti, ciascun utente potrà effettuare il compostaggio domestico della frazione organica dei rifiuti domestici (umido), prodotti presso la propria abitazione e chiedere l’assegnazione in comodato d’uso gratuito di una compostiera domestica. L’esecuzione del compostaggio domestico garantirà quindi un abbattimento dei costi fino al 30% in bolletta. L’impegno dell’utente è quello di recuperare la frazione umida e verde dei rifiuti prodotti dal proprio nucleo familiare, presso la propria abitazione per mezzo del compostaggio domestico e di utilizzare i prodotti solo su aree di propria disponibilità ed inoltre:
– non conferire, al circuito di raccolta pubblica scarti di cucina, vegetali e sfalci verdi, ramaglie e residui di potatura provenienti dal proprio giardino o orto, dal momento dell’adesione alle pratiche del compostaggio domestico e dall’attivazione della compostiera;
– non esporre al circuito di raccolta l’apposito cestello (colore marrone) per la raccolta della frazione umida;
– svolgere la pratica del compostaggio domestico esclusivamente in un’area aperta. Non è pertanto possibile adottare tale pratica presso terrazze, balconi, luoghi chiusi e coperti, all’interno di garage o posti auto anche se privati, aree di pertinenza condominiale.