Banner concorso

Società, staff e progetto sportivo. Il Città S.Agata si tuffa nella nuova stagione.

Presentazione ufficiale ieri al Karibe, sulla villa Falcone e Borsellino, per la società Città di S.Agata Calcio, rinnovata dopo l’allargamento dirigenziale. Presentati quindi l’organigramma del sodalizio presieduto da Antonio Ortoleva, lo staff tecnico capitanato dal mister Pasquale Ferrara ed il progetto sportivo del club bianco azzurro che vede un occhio di riguardo importante per il settore giovanile.

La presentazione si è aperta con i saluti del sindaco di Sant’Agata Militello Bruno Mancuso, che si è detto soddisfatto per l’interesse e l’entusiasmo ricreati attorno alla società dopo il momento di impasse seguito alla fine dello scorso campionato e per le prospettive non solo di ambizioni di risultato ma di valorizzazione dei giovani.
Ha quindi preso la parola il Presidente Antonio Ortoleva, che non ha mancato di rendere merito al lavoro svolto da chi lo ha preceduto, dedicando un momento di toccante ricordo all’indimenticato Filippo Miracola. Ortoleva ha poi ribadito come quello biancoazzurro non sia solo un progetto sportivo ma anche un’idea di condivisione, coesione, identità e passione di tutta la comunità santagatese, suggellata dal ritorno al “Fresina”.
Gli interventi che si sono quindi succeduti sono stati quelli del mister Pasquale Ferrara e del direttore sportivo Ettore Meli, entrambi soffermatisi sull’aspetto più tecnico di costruzione della rosa e sul desiderio di privilegiare nella scelta dei giocatori fattori come territorialità, senso di appartenenza e voglia di mettersi a disposizione del gruppo, oltre alla valorizzazione dei giovani. Di settore giovanile e dell’importanza di avviare una programmazione che guardi al futuro ed alla crescita dei talenti locali hanno quindi parlato il vice presidente Giusto Modica e Salvatore Proto, responsabile del settore giovanile. Ufficializzata la partnership con la Asd Academy Sant’Agata, che già da anni opera meritoriamente con i giovani del territorio nel complesso sportivo del Football Village e che da questa stagione sportiva vedrà le due realtà perfettamente integrate nell’ottica della crescita dei giovani locali.

Alberto Visalli

Share