Rifiuti, verso la normalizzazione del servizio. Differenziare per evitare la crisi

Si va verso la normalizzazione dell’emergenza rifiuti legata alla chiusura delle discarica di Bellolampo e Motta. Già sabato la trattativa in corso  tra la ditta Oikos che gestisce la discarica catanese e la “Eco Ambiente” , che gestisce Bellolampo sembrava sulla strada della risoluzione.  “Eco ambiente” è stata quindi autorizzata a trasportate i rifiuti indifferenziati pre-trattati a Bellolampo alla discarica di Lentini. “Già da ieri sera e questa mattina – si legge in una nota del comune santagatese – il sevizio  ha cominciato a  recuperare  con la raccolta dei depositi di rifiuti indifferenziati accumulati  in occasione dell’interruzione  e  continuerà anche domani  giorno in cui si raccoglie l’umido ritornando  a regime  già da martedì 23 gennaio come da calendario”.
La situazione  delle discariche siciliane resta  molto grave  quindi l’invito rivolto a tutti i cittadini è quello di prestare ancor più attenzione alla differenziazione dei rifiuti ed al loro corretto conferimento.

Alberto Visalli

 

 

Articoli correlati

Carnevale, stop a coriandoli e stelle filanti in p... Con propria ordinanza firmata oggi, il sindaco di Sant’Agata Militello Bruno Mancuso ha disposto il divieto su tutto il territorio comunale di utilizz...
Ospedale e nuova rete sanitaria. Domani al castell... Si svolgerà domani, giovedì 21 febbraio, con inizio alle ore 17 presso la sala conferenze del castello Gallego, un consiglio comunale straordinario ap...
Start-up e percorsi imprenditoriali per i giovani ... Attivazione di laboratori di crescita imprenditoriale, di nuovi percorsi imprenditoriali per i giovani e realizzazione dei progetti di start-up. Tutto...