Banner Naima Griffe

Mattia Catanzaro, un ricordo sempre vivo. Inaugurato il campetto da basket a lui dedicato

Un momento semplice, sincero e toccante quello vissuto questa sera a Villa Falcone e Borsellino, dove è stato inaugurato il campetto da basket dedicato alla memoria di Mattia Catanzaro, il 29enne santagatese scomparso prematuramente lo scorso febbraio a Verona, dove viveva per lavoro.

La famiglia di Mattia e gli amici più cari, quelli con cui aveva condiviso gli anni più belli della gioventù spensierata, hanno. voluto ricordarlo attraverso uno degli sport che più amava e praticava, il basket. E così, grazie alle risorse recuperate con un’apposita raccolta fondi istituita in sua memoria, si sono dati da fare ed hanno riqualificato la rotonda centrale di villa Falcone e Borsellino, rifacendo per intero il fondo e installando due nuovi canestri che daranno la possibilità a tanti appassionati, soprattutto giovanissimi, di dare sfogo alla propria passione per il basket.

Alla cerimonia di inaugurazione, di fronte ad una folta e commossa platea di amici, conoscenti e semplici cittadini che hanno voluto partecipare, sono intervenuti insieme ai genitori Sandro e Vera ed ai familiari di Mattia, il Sindaco Bruno Mancuso ed il parroco della Chiesa Sacro Cuore, Don Enzo Vitanza, che ha impartito la solenne benedizione. Presenta al completo anche la squadra del Città di S.Agata calcio con lo staff tecnico.

Un bel momento ed una lodevole iniziativa per tenere sempre vivo nella comunità santagatese il ricordo di un giovane sfortunato, volato via troppo presto.

error: Questo contenuto è protetto !!