Banner Naima Griffe

Porto, dalla Conferenza speciale al Genio Civile via libera al progetto per il sifonamento

E’ arrivato il via libera per il progetto esecutivo relativo ai lavori complementari e urgenti a protezione della diga di sopraflutto ed il ripristino della funzionalità delle banchinesistenti a porto di Sant’Agata Militello. Si tratta dei lavori per un importo complessivo di 10.7 milioni necessari a risolvere l’annoso problema del sifonamento in una parte del molo di sopraflutto.

E’ stata la Conferenza speciale dei servizi convocata presso l’ufficio del Genio Civile di Messina a dare l’ok al progetto esecutivo, corredato dai vari pareri, che già era stato sottoposto a procedimento di verifica da parte dell’organismo accreditato. 

Gli interventi saranno quindi suddivisi in opere di saturazione e messa in sicurezza della diga di sopraflutto, con il completamento della protezione del ricci di testata, ripristino delle grate di aerazione del molo di sopraflutto, bitte e pavimentazione, ed infine, bunkgeraggio e predisposizione alloggi serbatoi.

Via libera dunque alla realizzazione degli interventi, nellambito dello stesso appalto in corso, per cui la Regione Siciliana ha garantito la copertura finanziaria prevista nel quadro economico complessivo in 10.728.467,69 euro, di cui poco più di 8,4 milioni di importo per lavori. 

error: Questo contenuto è protetto !!