Banner Naima Griffe

Circomare, cambio al comando. Passaggio di consegne tra i Tenenti di Vascello Donato Bonfitto e Luca Guadagno

E’ il momento del passaggio delle consegne alla guida dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Sant’Agata Militello, Domani il Tenente di Vascello Donato Michele Pio Bonfitto lascerà infatti ufficialmente il timone del Circomare santagatese dopo 28 mesi di proficuo lavoro al Tenente di Vascello Luca Guadagno, che giunge dalla Capitaneria di Porto di Salerno.

A differenza di quanto accaduto negli anni passati per il cambio di comandante, quest’anno non ci sarà la solita solenne cerimonia nel piazzale antistante il Circomare, in virtù delle normative anti Covid che hanno imposto l’organizzazione di un momento di avvicendamento in misura più sobria, dinanzi al Capo del Compartimento Marittimo di Milazzo, Capitano di Fregata Massimiliano Mezzani.

Il cambio della guardia ci sarà dunque in forma ridotta nella giornata di domani alle ore 10.00, alla presenza di una sola rappresentanza del personale della Guardia Costiera. Successivamente, i due Comandanti si recheranno in visita dal Sindaco della città,  Bruno Mancuso, per un breve indirizzo di saluti.

Il Tenente di Vascello Donato Michele Pio Bonfitto andrà dunque ad assumere un altro importante e prestigioso  incarico presso il Comando in Capo della Squadra Navale della Marina Militare a Roma. Nei 28 mesi di sua permanenza a Sant’Agata si è contraddistinto per un’attività sempre puntuale ed attenta nel vasto territorio di giurisdizione da Tusa a Brolo e nei molteplici ambiti di competenza del proprio ufficio dalla salvaguardia della vita umana in mare alla tutela dell’ambiente, dal controllo della filiera ittica e sicurezza della navigazione, con particolare riguardo allo sviluppo delle infrastrutture portuali di Sant’Agata Militello, Capo d’Orlando e Santo Stefano di Camastra.

Una lunga e proficua esperienza nella quale è stata posta particolare attenzione, al fianco delle attività di carattere operativo di contrasto e repressione delle attività illecite in materia di pesca ed ambiente, anche alla sensibilizzazione, prevenzione, informazione ed educazione in favore della collettività e delle giovani generazioni, attraverso progetti formativi (PTCO), eventi, dimostrazioni ed esercitazioni in materia di cultura ambientale e sicurezza in mare.

Già da qualche giorno a Sant’Agata per un periodo di affiancamento il nuovo comandante, Tenente di Vascello Luca Guadagno che, come detto, è reduce da importanti incarichi operativi presso la Capitaneria di Porto di Salerno.

Al comandante Tenente di Vascello Donato Bonfitto va un sincero ringraziamento per il lavoro svolto a Sant’Agata contraddistinto dalla grande disponibilità e scrupolosità anche nei rapporti con gli organi di stampa. A lui vanno i migliori auguri per la propria carriera militare e per la sfera familiare. Al nuovo Comandante, Tenente di Vascello Luca Gadagno, un cordiale benvenuto a Sant’Agata e gli auguri di buon lavoro.

error: Questo contenuto è protetto !!