Banner Indicazioni Corona Virus

Lavori spediti per la nuova sede di Polizia e il Porto. La visita dell’assessore regionale Falcone.

Stamani il sopralluogo dell’assessore regionale alle infrastrutture Marco Falcone ai cantieri santagatesi della nuova sede della Polizia ed al Porto dei Nebrodi.

Alla struttura di via Cosenz, nell’edificio dell’ex Onmi, già recuperato anni addietro con i lavori eseguiti dal comune, sono tuttora in corso  gli interventi di cui si  fatto carico il Consorzio Autostrade Siciliane per il completamento dell’immobile nella parte destinata alla Polstrada. Insieme all’assessore Falcone erano presenti i vertici del Cas, con il presidente Franco Restuccia ed il Rup Anna Sidoti ed i dirigenti della Polizia di Stato e della Polizia Stradale. I lavori dovrebbero concludersi entro il prossimo mese di luglio, quindi a conclusione di ulteriori interventi di perfezionamento che saranno eseguiti dall’Agenzia del Demanio, la struttura dsarà definitivamente pronta per ospitare i nuovi uffici.

Il sopralluogo dell’assessore Falcone si è quindi spostato al Porto, insieme al direttore del dipartimento regionale infrastrutture Fulvio Bellomo, insieme al Rup Basilio Ridolfo, al direttore dei lavori ed ai tecnici dell’impresa. Qui il confronto ha riguardato alcuni importanti passaggi relativi a criticità tuttora esistenti, su tutte la variante per il sifonamento, per cui nelle prossime settimane ci sarà il via libera da parte del dipartimento. Lo stesso Falcone ha quindi ribadito un ulteriore pungolo all’impresa ed ai tecnici coinvolti verso una celere conclusione dei lavori.

“Ringraziamo l’assessore regionale Marco Falcone, sempre particolarmente attento allo sviluppo delle opere sul territorio, i vertici del Consorzio Autostrade, i dirigenti di Polizia di Stato e Polizia stradale, la Guardia Costiera, i funzionari, i tecnici e tutti i rappresentanti politici del territorio intervenuti”, ha detto il sindaco Bruno Mancuso.

All’incontro erano presenti tra gi altri anche i deputati regionali Bernardette Grasso e Tommaso Calderone ed il presidente del Parco dei Nebrodi Domenico Barbuzza.

Share
error: Questo contenuto è protetto !!