Banner Indicazioni Corona Virus

Altri buoni spesa in consegna per soddisfare tutte le richieste.

Seconda tranche di buoni in consegna, grazie ai fondi reperiti dal comune per soddisfare tutte le istanze già presentate, e avviso per la distribuzione delle altre risorse, 73 mila euro, stanziate dalla regione ma, nelle more, anticipate dal comune stesso. Lo comunica l’assessore ai servizi sociali del comune di Sant’Agata Militello Ilaria Pulejo.

“La consegna materiale degli ulteriori buoni spesa per i nuclei familiari in situazione di difficoltà a seguito dell’emergenza Covid-19 sarà effettuata già questa settimana – afferma l’assessore -.

Dopo aver evaso tutte le 282 istanze ammesse e rientranti nel finanziamento statale in quanto non percettori di nessuna forma di reddito, infatti, l’amministrazione comunale di Sant’Agata Militello, vista la grave situazione economica derivata dal diffondersi dell’epidemia e per andare incontro alle famiglie che si trovano in un momentaneo stato di necessità, ha deciso di ricorrere a fondi comunali per riuscire a soddisfare anche le 71 istanze ammissibili ma che non erano state finanziate per insufficienza dei fondi messi a disposizione dallo Stato. Pertanto, sono stati approvati gli atti amministrativi necessari al reperimento delle risorse finanziarie per la concessione degli ulteriori buoni spesa per tutte le domande ammissibili al beneficio. I 19.450 euro necessari sono stati reperiti dal bilancio comunale per 15.530 euro e per 3.920 euro dalle donazioni effettuate sul conto corrente dedicato acceso dal comune. Si avvisano tutti i cittadini che hanno presentato domanda nei tempi utili, e risultate ammissibili secondo quanto previsto dal bando, che gli stessi saranno contattati dagli uffici comunali e che i buoni spesa verranno recapitati a domicilio. Si raccomanda, ancora una volta, di non recarsi presso gli uffici del comune ed evitare assembramenti, scongiurando così di mettere a rischio la propria salute e quella di tutti, e incorrere in sanzioni così come previste dai decreti in vigore per l’emergenza Covid-19. Per qualsiasi chiarimento gli uffici dei servizi sociali si rendono disponibili, e, pertanto si invita a contattarli telefonicamente. Si anticipa, inoltre, che sarà pubblicato, un nuovo avviso per oltre 73 mila euro, finanziato con le risorse regionali già anticipate dal comune e per il quale sarà necessario presentare nuova istanza. Le autocertificazioni saranno sottoposte a verifica da parte degli uffici e dalle autorità competenti, così come per il precedente avviso”.

error: Questo contenuto è protetto !!