Befumo: “Segnaletica fatiscente da anni, oggi raccogliamo i frutti del nostro lavoro”.

“Con una adeguata programmazione siamo riusciti a reperire somme per interventi su segnaletica orizzontale e verticale, nonché per la realizzazione stalli disabili. Interventi che non venivano effettuati da oltre cinque anni”. Questa la nota dell’assessore ai lavori pubblici ed urbanistica Achille Befumo in risposta all’interrogazione presentata dai consiglieri di opposizione i quali chiedevano per quali motivi i lavori, considerata l’urgenza nell’affidamento diretto, sono iniziati con sei mesi di ritardo, perché a pochi giorni della messa in posa della segnaletica orizzontale, le strisce bianche sono totalmente sbiadite e per quali motivi non è stata posizionata la segnaletica verticale prevista nel preventivo.
“Appare francamente sorprendente – prosegue Befumo – che l’interrogazione venga sottoscritta da chi ha amministrato nello scorso mandato che quindi ha la responsabilità politica della situazione della segnaletica fatiscente ed abbandonata.   L’affidamento – dichiara l’assessore – è stato fatto dal dirigente, in conformità a quanto statuito dal codice degli appalti soprattutto per ciò che concerne il rispetto del principio della rotazione degli inviti. A breve provvederemo all’installazione della segnaletica verticale, consegnata dalla ditta qualche giorno addietro, mentre per le strisce pedonali la ditta effettuerà un secondo intervento. Questi interventi di manutenzione ordinaria dovrebbero essere la normalità ma così non è stato nel passato ed oggi si iniziano a vedere i frutti del lavoro svolto dall’amministrazione”.