Banner 1

Banner 2

Maltrattamenti in famiglia, giovane già ai domiciliari va in carcere.

È stato arrestato ieri pomeriggio in flagranza di reato dai Carabinieri della stazione di Sant’Agata Militello, un giovane del luogo, F.C. 30 anni, già sottoposto agli arresti domiciliari. Il giovane, intorno alle 16 di ieri ha avvisato telefonicamente i militari che sarebbe passato per le vie di fatto contro il padre, quest’ultimo insofferente della condizione del figlio. Immediatamente intervenivano sul posto due pattuglie dei carabinieri che riuscivano ad evitare il peggio. Il padre è stato infatti trovato con una vistosa ferita alla testa per la quale si rendeva comunque necessario l’intervento del 118. Il giovane veniva prontamente bloccato dai militari e quindi condotto in caserma dove veniva dichiarato in stato di arresto dovendo rispondere dei reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali gravi. Informato il Magistrato di turno della Procura della Repubblica di Patti, questi veniva associato presso la casa circondariale di Barcellona pozzo di gotto in attesa dell’udienza di convalida e relativo rito direttissimo.