Banner 1

Banner 2

Potabilità dell’acqua, dopo la clorazione attese contro analisi dell’Asp per il via libera

Dopo l’ordinanza di non potabilità del’acqua emessa dal sindaco Bruno Mancuso lo scorso 31 gennaio, a seguito della nota del dipartimento dell’Asp che ha trasmesso i rapporti di prova delle analisi dalle quali è emersa una non conformità dei valori riguardo i punti di prelievo di via Cosenz, Scuola materna Capita e contrada Ireta, sono stati eseguiti i necessari interventi di bonifica e clorazione dei serbatoi ed eseguite le relative analisi delle acque in regime di autocontrollo. A seguito di ciò, l’ufficio tecnico ha inviato richiesta all’Asp per l’esecuzione delle contro analisi indispensabili per il definitivo via libera e la revoca, quindi, dell’ordinanza di non potabilità.