Necessità di clorazione della condotta idrica. Emessa ordinanza di non potabilità delle acque

E’ stata firmata dal sindaco Bruno Mancuso l’ordinanza sindacale n. 6 del 31.01.2019 con cui viene fatto divieto di utilizzo dell’acqua per uso potabile in distribuzione dalle condotte idriche nel territorio comunale, fino a nuova comunicazione. Il provvedimento si è reso necessario, allo scopo di tutelare e salvaguardare la salute pubblica, a seguito della nota del dipartimento dell’Asp che ha trasmesso i rapporti di prova delle analisi eseguite a cura dell’Uoc Laboratorio di Sanità Pubblica di Messina, dalle quali è emersa una non conformità dei valori in base ai parametri di cui al D.lgs. 31/2001 e s.m.i. in particolare riguardo i punti di prelievo di via Cosenz, Scuola materna Capita e contrada Ireta. E’ già stato dato mandato al responsabile dell’area manutenzioni del comune per l’esecuzione immediata degli interventi risolutivi previa revisione delle opere di adduzione dei punti indicati e successiva regolazione della clorazione, ed eventuale pulizia straordinaria dei serbatoi. Eseguiti gli interventi di bonifica, si provvederà dunque ad effettuare le nuove analisi delle acque in regime di autocontrollo. Gli uffici sono già al lavoro per ridurre al minimo i disagi derivanti dalla non potabilità dell’acqua su tutto il territorio comunale.

Articoli correlati

Ospedale e nuova rete sanitaria. Domani al castell... Si svolgerà domani, giovedì 21 febbraio, con inizio alle ore 17 presso la sala conferenze del castello Gallego, un consiglio comunale straordinario ap...
Start-up e percorsi imprenditoriali per i giovani ... Attivazione di laboratori di crescita imprenditoriale, di nuovi percorsi imprenditoriali per i giovani e realizzazione dei progetti di start-up. Tutto...
Sigilli ad uno studio dentistico. Un medico ed un ... Uno studio dentistico è stato posto sotto sequestro dai Carabinieri in esecuzione di un decreto di perquisizione, emesso dalla Procura della Repubblic...