Banner concorso

Polizia ambientale, ispezioni contro l’abbandono selvaggio dei rifiuti

A Sant’Agata Militello è caccia a chi abbandona indiscriminatamente  i rifiuti e sono previste multe per i trasgressori. La necessaria attività preventiva è stata disposta dal sindaco Bruno Mancuso che, in questo modo, vuole far cessare l’abbandono selvaggio dei rifiuti nel territorio comunale.

I controlli giornalieri della Polizia Ambientale sul corretto conferimento da parte degli utenti sono eseguiti dal personale della ditta che gestisce i servizi di igiene urbana nell’ambito cittadino di Sant’Agata Militello, insieme agli agenti della Polizia Municipale. Impiegati e vigili stanno procedendo all’ispezione dei sacchetti, concentrandosi prevalentemente nei luoghi in cui è ancora persistente il malcostume di deposito indiscriminato, allo scopo di individuare e sanzionare i responsabili dell’abbandono dei rifiuti. L’attività di verifica riguarda, quindi, anche lo stesso rispetto, da parte dei cittadini, del calendario che regola la raccolta differenziata per giorni e tipologia di rifiuti da  conferire. “Purtroppo sono ancora parecchi gli utenti che non rispettano la tipologia prevista dal calendario e che incorrono nelle sanzioni previste- afferma il primo cittadino Bruno Mancuso- speriamo per il futuro che, grazie anche all’attività di prevenzione e di informazione messa in atto dall’amministrazione comunale, si possa arginare un fenomeno ancora tristemente presente, anche se in incoraggiante diminuzione”.

Samanta Pino