Banner concorso

Con l’auto insegue l’ex moglie in pieno centro. Arrestato 53enne

I carabinieri della Compagnia di Sant’Agata Militello hanno arrestato, in flagranza, un 53enne  di Capo d’Orlando, per il reato di atti persecutori nei confronti della moglie dalla quale è legalmente separata. La donna aveva già denunciato una serie di episodi. Ieri l’uomo, che presumibilmente non si è rassegnato alla fine della loro relazione, ha inseguito in macchina la moglie, a sua volta a bordo della propria vettura, per le vie di Sant’Agata minacciandola di morte. La donna è riuscita ad allertare la centrale operativa della compagnia dei carabinieri, che ha inviato prontamente una pattuglia, la quale, secondo le indicazioni fornite dalla vittima e’ riuscita a localizzare il 53 enne, in via telegrafo, a bloccarlo ed arrestarlo. Oggi ha avuto luogo la convalida dell’arresto davanti al Gip del Tribunale di Patti, pm Giorgia Orlando. Il 53 enne, difeso dall’avvocato Bartolo Luca, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari a Capo d’Orlando.
Francesca Alascia