Offese su Facebook. Condanna per l’ex assessore

Milla euro, pena sospesa, paganento delle spese processuali e risarcimento del danno da liquidarsi in separata sede. È il conto salato presentato all’ex assessore di Sant’Agata Militello, oggi consigliere di minoranza Giuseppe Puleo.

La condanna per diffamazione è giunta dal giudice del tribunale di Patti, Rita Sergi. Parte offesa l’assessore Antonio Scurria che, all’epoca dei due post incriminati, nel 2014,  era presidente del consiglio comunale. Scurria si è costituito parte civile, ottenendo il diritto al risarcimento del danno, difeso dall’avvocato Massimiliano Fabio.

Articoli correlati

Consiglio comunale, il bilancio di Scurria: “... “Il Consiglio ha lavorato alacremente e con senso di responsabilità per tutta la durata del mandato, approvando tutti gli atti fondamentali di propria...
”Area interna Nebrodi”, incarico sotto esame alla ... Finisce alla Procura della Corte dei Conti di Palermo per l’accertamento di eventuale danno erariale l’incarico conferito dal sindaco di Sant’Agata Mi...
Democrazia partecipata, incontro con le associazio... Il Presidente del Consiglio comunale Antonio Scurria ed il vice presidente Salvatore Sanna hanno convocato per Giovedì 23 Novembre alle 16, presso la ...