Via libera a bilancio e riequilibrio. Risanamento non rinviabile per i debiti ereditati

Via libera agli interventi manutentivi e per il rifacimento della segnaletica stradale, alla programmazione di iniziative a carattere sociale, culturale e ricreativo, ai cantieri di lavoro ed alla progettazione di importanti. Tutto ciò grazie all’approvazione del bilancio di previsione 2018/2029 da parte della maggioranza consiliare di Sant’Agata Militello. Nella seduta consiliare del 30 ottobre è stato quindi approvato anche il ricorso alla procedura di riequilibrio pluriennale.

Antonio Scurria

“Perfetta e costante sinergia tra l’amministrazione e la maggioranza  – commenta l’assessore al bilancio Antonio Scurria – che ha dimostrato  forte senso di responsabilità nel ricorso alla procedura di riequilibrio. Il risanamento finanziario dell’Ente, oggi non è più rinviabile stante la mole di debiti fuori bilancio derivanti dalle passate gestioni.  Nessuna irregolarità – conclude Scurria – è stata riscontrata nel procedimento amministrativo dagli uffici finanziari del comune o dal collegio dei revisori dei conti sulla procedura seguita, rigorosamente rispettosa delle apposite linee guida stabilite dalla Corte dei Conti”.

Articoli correlati

Lungomare, ci siamo quasi. 1550 giorni dopo, ormai... In questi giorni, sulle cronache locali e per le vie cittadine, non si fa che parlare dell'ormai imminente riapertura del lungomare crollato di Sant'A...
Associazione di Dietetica Italiana, Lidia Lo Prinz... La dottoressa Lidia Lo Prinzi, dietista che da anni lavora a Sant’Agata Militello, fautrice del metodo alimentare “Tre Emme”, è stata eletta consiglie...
Asili nido, a Sant’Agata contributo regiona... Il comune di Sant'Agata Militello ha ottenuto l'accesso ai fondi messi a disposizione dal bando, pubblicato lo scorso settembre, dall'assessorato regi...