Banner Naima Griffe

Buche, transenne e… nessun intervento! Il mistero di via Carraffello

Slalom tra buche e transenne, un percorso ad ostacoli mix tra prova di abilità per guidatori e stress test per pneumatici e sospensioni delle autovetture.
Peccato che tutto ciò capiti quotidianamente, non certo in una pista per le prove automobilistiche, bensì in pieno centro urbano a Sant’Agata Militello. Già nei giorni scorsi avevamo scritto delle strade gruviera che mettono a dura prova pazienza ed incolumità degli utenti della strada, e la tenuta degli autoveicoli.
In tal senso via Carraffello, nel cuore del centro storico, di fianco al Castello Gallego, rappresenta un vero e proprio simbolo.

Ufficialmente ci sono delle transenne posticce, messe qua e la lungo la strada, che riportano gli estremi di un’ordinanza di chiusura, la numero 17 del 2018 (leggi qui) con cui il transito è stato interdetto per 7 giorni, dal 5 al 11 marzo. Motivazione ufficiale, “rimuovere situazioni pregiudizievoli e per la urgente esecuzione dei lavori necessari alla sede stradale”. La stessa ordinanza faceva rilevare come “le condizioni della sede stradale di via Carraffello non consentono una fruibilità sicura sia per i pedoni che per le auto che vi circolano”.

Oggi, 13 giorni dopo il termine previsto da quell’ordinanza, la situazione di degrado è lampante e non pare che siano in corso, o che siano stati eseguiti, lavori di riparazione.

error: Questo contenuto è protetto !!