Manca la liquidità, stipendi non versati al Comune

Tardano gli stipendi del mese di Ottobre al Comune di Sant’Agata Militello. La motivazione ufficiale del mancato versamento dell’ultima mensilità sarebbe quella della carenza di liquidità determinata dal ritardo dei trasferimenti regionali. Dopo la commemorazione dei Defunti, il 2 Novembre, potrebbero esserci degli spiragli per il pagamento degli stipendi. Intanto grossa grana in arrivo riguardo la situazione del servizio rifiuti. Nonostante le rassicurazioni di sorta circa il prossimo pagamento di una delle fatture in sospeso da parte del Comune alle Gilma, infatti, i dipendenti della ditta hanno confermato ed ufficializzato la data dello sciopero previsto per Giovedì 16 Novembre, giornata conclusiva della fiera storica. La decisione, hanno scritto i rappresentanti sindacali, scaturisce dalla mancata liquidazione delle fatture della Gilma Srl, impegno preso dal comune di Sant’Agata Militello lo scorso 7 ottobre e ad oggi disatteso.

Articoli correlati

Lungomare, ci siamo quasi. 1550 giorni dopo, ormai... In questi giorni, sulle cronache locali e per le vie cittadine, non si fa che parlare dell'ormai imminente riapertura del lungomare crollato di Sant'A...
Associazione di Dietetica Italiana, Lidia Lo Prinz... La dottoressa Lidia Lo Prinzi, dietista che da anni lavora a Sant’Agata Militello, fautrice del metodo alimentare “Tre Emme”, è stata eletta consiglie...
Asili nido, a Sant’Agata contributo regiona... Il comune di Sant'Agata Militello ha ottenuto l'accesso ai fondi messi a disposizione dal bando, pubblicato lo scorso settembre, dall'assessorato regi...