“Fresina” lo stadio abbandonato

Abbandonato al proprio destino il glorioso stadio comunale “Fresina” di Sant’Agata Militello, teatro dei momenti più importanti della storia del calcio santagatese e , lo scorso anno, fortino inespugnabile nel campionato di Eccellenza.
Oggi, lo stadio “Fresina” si presentava in queste condizioni.


Da tempo è notoria la querelle che vede contrapposta la società del Città di S.Agata e l’amministrazione comunale sugli interventi di manutenzione che avrebbero dovuto rendere il “Fresina” fruibile per la prossima stagione sportiva. Interventi che non sono stati però eseguiti e per i quali, pare, non ci sia disponibilità.
Intanto proprio oggi la squadra santagatese ha iniziato la preparazione precampionato allo stadio “Micale” di Capo d’Orlando che sembra essere destinato a divenire lo scenario delle partite casalinghe del Città di S.Agata nel prossimo torneo di Eccellenza. Decisione, questa, che ha scatenato le proteste dei tifosi nei confronti della società. Proteste cui la società ha risposto con un comunicato stampa ribadendo la volontà di proseguire nel proprio progetto sportivo, seppur amareggiati dal fatto di non poter giocare al “Fresina.