Le corone realizzate da Mario Valenti benedette dal Vescovo Giombanco

Nuove opere realizzate dal talentuoso artista Mario Valenti. Questa volta il giovane scultore e pittore di Caprileone ha realizzato, ex novo, delle corone in vetroresina realizzate stilisticamente secondo un gusto spagnolo baroccheggiante, con vari simbolismi legati al culto mariano.
Nei giorni scorsi, presso il Palazzo Vescovile di Patti, il neovescovo Mons. Guglielmo Giombanco ha benedetto le corone. La cerimonia di benedizione ha avuto luogo alla presenza dell’artista Valenti, del segretario vescovile, don Basilio Scalisi, dei parroci delle comunità di Capri Leone e Frazzanò, don Gaetano Vicario e don Antonino Carcione, della delegazione municipale composta dal Sindaco Bernardette Grasso, dagli assessori Filippo Borrello e Riccardo Mancari, dal Presidente del Consiglio Caterina Lionetto e dal capogruppo di maggioranza Maria Vitale. Al termine della cerimonia è stata regalata, dal comune di Capri Leone, a Mons. Giombanco, un’ incisione realizzata dallo stesso Mario Valenti.

L’attività artistica dello stimato artista del comprensorio nebroideo non si ferma, in questo periodo, alla solo realizzazione delle corone della Madonna del Tindari. Saranno infatti svelate, due opere pittoriche monumentali di Valenti, durante l’inaugurazione del restyling dell’ aula consiliare del comune di Capri Leone, che verrà intitolata, nei primi di maggio, ai giudici Falcone e Borsellino.

Proprio ieri, le nuove corone, sono state poste sul capo della statua della Madonna del Tindari a Rocca di Capri Leone. L’effige della Bruna Madonna del Tindari, cosi come le vecchie corone, furono realizzate dallo scultore romano Andrea Trisciuzzi nel 1986.

Alberto Visalli