“Tasi, responsabilità di Vicari e Sottile”

maggioranza“Esprimiamo tutta la nostra contrarietà riguardo all’introduzione della TASI (Tassa sui Servizi Indivisibili) esclusivamente frutto delle scelte politiche del Sindaco Sottile e dell’Assessore al Bilancio Marco Vicari, che hanno deciso di colpire la prima casa, le attività commerciali e le aree fabbricabili per incrementare le entrate comunali e fare cassa”. Lo scrivono in un comunicato stampa i capi gruppo di maggioranza consiliare Domenico Barbuzza, Achille Befumo, Salvatore D’Angelo, Elisa Gumina e Rino Indriolo. “A differenza di molti altri comuni che hanno deliberato l’esenzione dalla TASI, con l’applicazione di aliquote pari a zero – prosegue la nota dei capigruppo – il Comune di Sant’Agata Militello paga le scelte politiche errate, approssimative e discutibili dell’attuale amministrazione comunale, che non condividiamo e che censuriamo fortemente”. Andando ben oltre la semplice contrapposizione politica, però, i consiglieri comunali di opposizione assumono un impegno ben preciso: “Nella speranza che le risorse che si prevede di introitare con la TASI non siano state già impegnate dall’amministrazione Sottile – affermano i capigruppo  –  assumiamo pubblicamente l’impegno politico di cancellare in Consiglio Comunale una proposta che giudichiamo fortemente iniqua e che impoverisce ancora di più la città, oramai inerme davanti ad un siffatto innalzamento della pressione fiscale”.

Articoli correlati

Lungomare, ci siamo quasi. 1550 giorni dopo, ormai... In questi giorni, sulle cronache locali e per le vie cittadine, non si fa che parlare dell'ormai imminente riapertura del lungomare crollato di Sant'A...
Associazione di Dietetica Italiana, Lidia Lo Prinz... La dottoressa Lidia Lo Prinzi, dietista che da anni lavora a Sant’Agata Militello, fautrice del metodo alimentare “Tre Emme”, è stata eletta consiglie...
Asili nido, a Sant’Agata contributo regiona... Il comune di Sant'Agata Militello ha ottenuto l'accesso ai fondi messi a disposizione dal bando, pubblicato lo scorso settembre, dall'assessorato regi...