Sport

Pubblicato il: 20, marzo 2015

Un’altra giornata di sport e di soddisfazioni quella vissuta domenica scorsa dai podisti del club Atletica Nebrodi, mentre la squadra era impegnata negli allenamenti per la preparazione della maratonina Blu Ionio, in programma domenica 29 marzo a Riposto (CT), l’ingegnere Biagio Amata è volato in Spagna per partecipare, assieme ad altri 18.000 podisti,  alla 36^ Maratona di Barcellona.
Biagio AmataBiagio Amata 44 anni, da tre tesserato per il club azzurro, ha voluto cimentarsi per la prima volta a coprire l’impegnativa distanza dei 42 Km previsti per la maratona. Dopo essersi iscritto con largo anticipo, a novembre ha iniziato il programma di allenamento, aiutato dai compagni di squadra che si alternavano a fargli compagnia durante i lunghi, il tempo inclemente non l’ha fermato, e alla fine è stato ripagato provando l’immensa gioia di tagliare il traguardo e conquistare l’ambito  titolo di “maratoneta”. Anche sulle strade di Bagheria, dove  si correva il 3° Trofeo del Mare di Aspra, gara sulla distanza di 10 Km, sfrecciavano le maglie del club azzurro, la gazzella  Rosalba Ravì Pinto è riuscita a conquistare il  2° gradino del podio, facendo registrare il tempo di 42:03, mentre il sempre verde Tony Sarullo, dimostrando il suo ottimo stato di forma, ha concluso la prova arrestando  il cronometro a 38 minuti e 34 secondi. Quest’anno la società, che corre per la San Lorenzo confezioni, ha incrementato il numero dei  tesserati  e tutti ambiscono a  partecipare ad una maratona.

 

spazio

© 2017 Copyright © 2013 Associazione Culturale SantAgataInForma Iscrizione Trib. Patti n. 210 del 27.04.2011 | P.IVA 03151590837 Realizzato con passione da Evermind | Privacy Policy