Banner Naima Griffe

Approvato in giunta il piano triennale delle opere pubbliche

Approvato dalla giunta comunale di Sant’Agata Militello il piano triennale delle opere pubbliche che decorsi 30 giorni sarà sottoposto al consiglio comunale per la relativa approvazione.

Il Piano si articola in più punti fra cui campeggiano le priorità riguardanti il completamento del porto, la realizzazione dell’asse viario di collegamento tra la zona portuale di Sant’Agata Militello e la viabilità principale sulla Statale 113, che sarà finanziata con 11,2 milioni di euro grazie alle risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza destinate nell’ambito delle Zone Economiche Speciali della Sicilia.

Nello stesso piano anche il previsto project financing relativo alla gestione da affidare a privati delle aree cimiteriali. “In relazione all’esternalizzazione dei servizi cimiteriali – spiega l’assessore Achille Befumo – sono stati acquisiti gli ultimi pareri (soprintendenza) e si procederà con la conferenza dei servizi per pervenire alla conclusione del procedimento”.

Fra gli interventi figurano altresì la messa in sicurezza e riqualificazione del Corpo “C” del plesso centrale della scuola elementare “Capuana” per 1.500.000 milioni di euro; progetto di rigenerazione, potenziamento, ammodernamento, completamento e funzionalizzazione del complesso sportivo “Biagio Fresina” sito in località Piana 1 stralcio 1.254.275 euro e 2 stralcio 3.996.468 euro; intervento di ricostruzione del lungomare di Sant’Agata di Militello 4.000.000 di euro; adeguamento funzionale e messa in sicurezza impiantistica delle palestre, delle aree di gioco e/o di impianti sportivi adibiti ad uso didattico della Scuola media cesareo 293.000 euro; interventi di adeguamento funzionale e messa in sicurezza impiantistica delle palestre, delle aree di gioco e/o di impianti sportivi adibiti ad uso didattico della Scuola Media “Marconi” 166.000 euro.

 

error: Questo contenuto è protetto !!