Banner Naima Griffe

Riduzione Tari per famiglie in difficoltà. Pubblicato l’avviso per le istanze

Il comune di Sant’Agata Militello ha quindi pubblicato l’avviso pubblico per la costituzione di un elenco dei soggetti che possono essere destinatari della riduzione sulle tariffe per la Tassa sui rifiuti, secondo i criteri fissati dal consiglio comunale per la riduzione TARI anche fino al 100% per le utenze domestiche disagiate (modello di domanda)

Disponibili, attraverso le risorse per il Fondo di solidarietà alimentare a fronte del quale al Comune di Sant’Agata di Militello è stata attribuita la somma di 155.882,00 euro, per l’adozione di “misure urgenti di solidarietà alimentare, nonché di sostegno alle famiglie che versano in stato di bisogno per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche”.

Possono presentare istanza di ammissione al beneficio i nuclei familiari, anche monoparentali, in gravi difficoltà economiche, senza alcun reddito disponibile e alcuna forma di sostentamento reperibile attraverso accumuli bancari o postali. Considerati i caratteri di eccezionalità e temporaneità della misura nazionale, data dall’emergenza alimentare dovuta all’isolamento sociale non sarà richiesta la presentazione dell’ISEE.

I parametri utilizzati per il presente avviso sono quelli utilizzati nei precedenti avvisi per l’assegnazione di buoni spesa / voucher nominativi a persone esposte agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19.

La riduzione da assegnare per singolo nucleo familiare ha un valore unitario massimo di: 300,00 € per un nucleo composto da una sola persona; 400,00 € per un nucleo composto da due persone; 600,00 € per un nucleo composto da tre persone; 700,00 € per un nucleo composto da quattro persone; 800,00 € per un nucleo composto da cinque o più persone.

Gli importi saranno ridotti proporzionalmente nel caso di domande ammissibili complessivamente di importo superiore all’importo assegnato a questo Comune.
La riduzione potrà raggiungere anche il 100% della bolletta TARI 2021 (sulla base dell’importo attribuito in elenco) ed in caso di eccedenza l’agevolazione restante sarà utilizzata per compensare eventuali importi insoluti relativi ad anni precedenti. La riduzione sarà effettuata, fino ad esaurimento dell’importo assegnato al Comune, ai nuclei familiari che si trovano in stato di bisogno e fanno richiesta, secondo le seguenti modalità e condizioni:

– l’istanza potrà essere validamente presentata da un solo componente della scheda anagrafica del nucleo familiare, residente nel Comune, il cui nucleo familiare presenta i seguenti requisiti:
a)  non percepisce alcun reddito da lavoro, né da rendite finanziarie o proventi monetari a carattere continuativo di alcun genere e non possiede alcuna forma di sostentamento reperibile attraverso accumuli bancari o postali;
b)  non risulta destinatario di alcuna forma di sostegno pubblico, a qualsiasi titolo e comunque denominata (indicativamente: Reddito di Cittadinanza, REI, Naspi, Indennità di mobilità, CIG, pensione, Reddito di emergenza, Decreto ristori ecc.);
c)  nucleo familiare destinatario di precedenti forme di sostegno pubblico, a qualsiasi titolo e comunque denominato per un importo inferiore rispetto ai valori unitari sopra riportati alla voce “Importo”; in tal caso, allo stesso potrà essere attribuita la differenza tra l’importo massimo previsto dal presente Avviso e l’importo percepito a valere sui precedenti benefici.

La riduzione verrà applicata in sede di conguaglio Tari 2021 e potrà raggiungere anche il 100% della bolletta (sulla base dell’importo attribuito in elenco). In caso di eccedenza l’agevolazione restante sarà utilizzata per compensare eventuali importi insoluti relativi ad anni precedenti. Qualora gli acconti 2021 risultassero pagati verrà effettuato lo scomputo dalle eventuali morosità pregresse.

L’istanza da redigere come da allegato modello con dichiarazione, scaricabile dal sito del Comune di Sant’Agata di Militello www.comune.santagatadimilitello.me.ito reperibile presso l’URP negli orari di apertura al pubblico, deve pervenire al Comune entro il 03/12/2021 secondo le seguenti modalità:

  • a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo protocollocomune.santagatadimilitello@pec.it specificando nell’oggetto “RICHIESTA AGEVOLAZIONE SULLE TARIFFE DELLA TASSA SUI RIFIUTI (TARI) PER LE UTENZE DOMESTICHE DISAGIATE. Deliberazione di Consiglio Comunale n. 57 del 30/07/2021”;
  • a mezzo posta elettronica all’indirizzo protocollo@comune.santagatadimilitello.me.it specificando nell’oggetto “RICHIESTA AGEVOLAZIONE SULLE TARIFFE DELLA TASSA SUI RIFIUTI (TARI) PER LE UTENZE DOMESTICHE DISAGIATE. Deliberazione di Consiglio Comunale n. 57 del 30/07/2021”;
  • Solo in caso di indisponibilità dei suddetti strumenti, la domanda può essere presentata all’Ufficio Protocollo del Comune di Sant’Agata di Militello sito in via Michele Amari, n. 3/A, dalle ore 9,00 alle ore 12,00 di ogni giorno lavorativo sino alla data di scadenza.

Chiunque dovesse avere difficoltà a compilare l’istanza, potrà, eventualmente, rivolgersi alle Associazioni del Terzo Settore e di Volontariato ubicate nel Comune, che potranno inviare la stessa istanza su delega del richiedente. L’ufficio dei Servizi Sociali e l’Ufficio Tributi forniranno informazioni e/o chiarimenti, da lunedì a venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 mediante contatto telefonico al n. 0941701000.
La domanda va presentata utilizzando l’allegato modello in cui andranno indicati i requisiti di ammissione sopra specificati. La presentazione della domanda è riservata ad un solo componente per ciascun nucleo familiare anagrafico. All’istanza dovrà essere allegata copia del documento di identità del richiedente in corso di validità. L’istanza dovrà essere compilata in ogni sua parte riportando l’esatta composizione del nucleo familiare e dei contributi e/o redditi percepiti.

error: Questo contenuto è protetto !!