Banner Indicazioni Corona Virus

L’amministrazione augura buon anno scolastico: “Fare tesoro del passato per affrontarlo nel migliore dei modi”

Come da tradizione, in avvio del nuovo anno scolastico, l’amministrazione comunale di Sant’Agata Militello rivolge un pensiero di saluto e di buon anno a tutti gli studenti santagatesi, alle famiglie, ai dirigenti, agli insegnati ed agli operatori scolastici tutti. Ecco la nota del sindaco Bruno Mancuso e dell’assessore Ilaria Pulejo.
“A tutti gli studenti che domani al suono della campanella varcheranno la porta della loro classe va un grande abbraccio di sostegno ed un augurio di buon inizio, tanto quanto agli studenti degli Istituti superiori che hanno già cominciato le attività scolastiche. Un abbraccio che possa essere di buon auspicio non solo per gli alunni, ma anche per tutto il personale scolastico coinvolto ad ogni titolo.
Un anno scolastico che per il primo Istituto comprensivo Cesareo comincia con la novità delle nuove aule site presso l’istituto Zito, che ospiteranno 9 classi della Capuana,così come già lo scorso anno 3 classi dell’Istituto Marconi (riconfermate per questa annualità).
Lo storico Istituto Zito messo a disposizione senza nessuna criticità da parte della curia Vescovile di Patti, che ringraziamo, e che insieme al nostro Comune ha a cuore il benessere delle studentesse e degli studenti di Sant’Agata.
Un nuovo anno certamente particolare, per molti versi complicato ma che insieme, tutti, sapremo affrontare nel migliore dei modi facendo tesoro di quello trascorso per meglio gestire le eventuali, scongiurate, criticità che possano presentarsi.
Per quanto di nostra competenza, l’amministrazione continuerà, come fatto incessantemente in questi mesi preparatori, a garantire il massimo sforzo e la massima attenzione per completare e migliorare tutte le necessità e le richieste che ci verranno formulate dai Dirigenti scolastici.
Ai nuovi Dirigenti scolastici, la Professoressa Lara Bollaci e il Professore Rinaldo Anastasi, va il nostro benvenuto,sapendo che potranno contare sulla nostra collaborazione fattiva volta al miglior bene degli Istituti.
Cari ragazzi, che quest’anno scolastico sia per tutti voi, e per tutte le famiglie,occasione di crescita culturale e di approfondimento dei legami di amicizia in presenza,e vi auguriamo che possiate coltivare e fare crescere il seme della curiosità e della sapienza!”
error: Questo contenuto è protetto !!