Banner Indicazioni Corona Virus

ZES sui Nebrodi, l’on. Grasso: “Il governo regionale formalizzi proposta a Roma”.

Impegnare il governo regionale a formalizzare la candidatura del territorio dei Nebrodi come Zona Economica Speciale. E’ questo l’oggetto di un ordine del giorno presentato dall’onorevole Bernardette Grasso all’Ars, ad ulteriore sostegno dell’iniziativa lanciata mesi fa congiuntamente dai sindaco di Sant’Agata Militello, Bruno Mancuso, Capo d’Orlando, Franco Ingrillì, e Santo Stefano di Camastra, Francesco Re (leggi qui).
“Per storia, paesaggio e tessuto produttivo – sottolinea la Grasso – la zona dei Nebrodi non può non essere riconosciuta come ZES. Già da assessore, sono stata promotrice di varie interlocuzioni tra l’Assessore Armao e i sindaci coinvolti, affinché la Regione potesse avviare la candidatura a Roma. Oggi, con l’apertura al rilancio delle Zes da parte del nuovo Governo nazionale, per tramite del Ministro Carfagna, ritengo essenziale valorizzare la nostra comunità. Le condizioni ci sono tutte a cominciare dai 3 porti di Santo Stefano di Camastra, Capo d’Orlando e Sant’Agata Militello. Per me il lavoro sul territorio è fatto di concretezza – conclude l’on.Grasso – senza giri di parole e senza risparmiare energie”.

error: Questo contenuto è protetto !!