Banner Indicazioni Corona Virus

Cure in ospedale per 53enne vaccinato con trombosi (lieve). L’Ema rassicura su Astrazeneca.

È ricoverato da ieri all’ospedale di Sant’Agata Militello un 53enne che ha accusato problemi legati ad un fenomeno di origine trombotica, a quanto pare di lieve entità. L’uomo, che sarebbe comunque in buone condizioni, tenuto sotto controllo e sottoposto a terapia, appartiene ad una delle categorie professionali con priorità già sottoposte nelle scorse settimane a vaccinazione anti Covid con  Astrazeneca. Ovviamente non è possibile esprimersi su eventuali correlazioni e peraltro sono ancora in corso gli accertamenti sul quadro clinico complessivo. Sulla sicurezza del vaccino AstraZeneca proprio nella giornata di oggi l’Ema (Agenzia europea del farmaco) ha espresso ampie rassicurazioni. “Il vaccino AstraZeneca è sicuro, efficace, i benefici sono superiori ai rischi ed escludiamo relazioni tra casi di trombosi e la somministrazione dei sieri”, ha detto la direttrice di Ema, Emer Cooke.
“Sulla base delle evidenze disponibili e dopo giorni di analisi approfondita dei report clinici dei risultati in laboratorio, delle autopsie e di ulteriori informazioni dagli studi clinici, non possiamo ancora escludere definitivamente un legame tra questi casi rari di trombosi e effetti indesiderati e il vaccino”, ha aggiunto Cooke. “Lanceremo ulteriori approfondimenti per capire di più”, sottolineando la necessità di aggiornare foglietto illustrativo del vaccino AstraZeneca.

error: Questo contenuto è protetto !!