Banner Indicazioni Corona Virus

Vaccino over 80, il primo giorno di somministrazioni all’ospedale di Sant’Agata.

Sono iniziate anche all’ospedale di Sant’Agata Militello le somministrazioni del vaccino anti Covid per le persone dagli 80 anni in su. Questa mattina le operazioni hanno preso il via subito dopo le 8 e sono andate avanti con assoluta regolarità e tranquillità. Gli utenti prenotati accedono all’ospedale dalla porta lato est, all’ingresso dell’ex pronto soccorso, e quindi dopo la registrazione vengono accompagnati dal personale sanitario presso le due sale allestite al piano terra per la somministrazione del vaccino. Dopo aver ricevuto la dose, gli utenti attendono quindi il tempo previsto prima di poter tornare a casa in un’apposita saletta.
A coordinare le operazioni la direzione sanitaria dell’ospedale, diretta dal dott. Nino Giallanza, con la somministrazione che viene eseguita da medici e personale del dipartimento di igiene e prevenzione del dipartimento Asp di Sant’Agata Militello, (servizio SPEM) diretto dal dottor Pino Iannì. Tra le persone prenotate della prima giornata di vaccinazione all’ospedale santagatese, i più anziani a ricevere il vaccino sono un 97enne e un 95enne.  Le due postazioni vaccinali all’ospedale di Sant’Agata militello sono attive dalle ore 8 alle ore 15, anche la domenica, e garantiranno l’esecuzione di una settantina di vaccinazioni giornaliere fino al prossimo 7 marzo. Nel piazzale dell’ospedale i volontari del gruppo Nois di protezione civile forniscono assistenza logistica a tutti coloro i quali si presentano per la vaccinazione.

error: Questo contenuto è protetto !!