Banner Indicazioni Corona Virus

Natale e Capodanno, ecco come saranno. Il premier Conte ufficializza le misure.

Il premier Giuseppe Conte ha ufficializzato il nuovo Dpcm con le misure  per le feste di Natalle e Capodanno.

Dal 21 dicembre al 6 gennaio, in tutta Italia, sarà vietato spostarsi dalla propria Regione o dalla propria Provincia autonoma anche per raggiungere le seconde case. (qui il DECRETO SPOSTAMENTI).

Il 25 dicembre, il 26 dicembre e l’1 gennaio sarà vietato anche spostarsi dal proprio Comune. Conte ha fatto una precisazione importante: «Voglio chiarire che nei casi di necessità sono compresi anche le iniziative di prestare assistenza ai non autosufficienti. Sempre consentito il rientro nel comune di residenza o dove si abita con continuità. Questo consentirà il ricongiungimento delle coppie». Dal 7 gennaio ripartirà la didattica in presenza per il 75% degli studenti delle superiori. I negozi da venerdì 4 dicembre al 6 gennaio i negozi potranno rimanere aperti fino alle 21. Dal 4 dicembre al 6 gennaio sospesi impianti di sci e crociere. Chi va all’estero al ritorno dovrà sottoporsi in quarantena.

Il coprifuoco sarà dalle 22 alle 5, fino al 6 gennaio. Il giorno di Capodanno sarà dalle 22 alle 7 dell’1 gennaio-

Il giorno di Natale, il 26 e il 31 dicembre i ristoranti saranno aperti per il pranzo.  Niente veglione il 31 dicembre negli alberghi. Nelle aree arancioni e rosse, bar e ristoranti restano aperti dalle 5 alle 22 solo per l’asporto.

“Non possiamo entrare nelle case dei cittadini con stringenti limitazioni ma solo una forte raccomandazione: non ricevere a casa persone non conviventi, soprattutto in queste occasioni del Natale e Capodanno – ha detto Conte – La cautela è essenziale per proteggere i nostri cari, in particolare i più anziani”.

error: Questo contenuto è protetto !!