CoronaVirus

Porto, lascia il direttore dei lavori. Attesa la nuova nomina dalla Regione.

Si è dimesso dall’incarico di direttore dei lavori del Porto dei Nebrodi di Sant’Agata Militello l’ingegnere Tuccio D’Urso, funzionario regionale in atto dirigente generale del dipartimento all’energia. La decisione del funzionario di lasciare tutti i propri incarichi, secondo quanto riferito stamani della Gazzetta del Sud, è legata alla mancata approvazione da parte dell’Ars di una norma che avrebbe consentito la proroga degli incarichi ai dirigenti prossimi al pensionamento, tra cui lo stesso D’Urso, che al 31 agosto andrà dunque in quiescenza. Ricevuta la notifica, dunque, il Rup Basilio Ridolfo ha dovuto assumere un provvedimento di sospensione delle opere in attesa dell’individuazione di un nuovo direttore dei lavori da parte dell’assessorato regionale e del dipartimento tecnico. Per la settimana post Ferragosto il cantiere avrebbe comunque osservato una pausa per le ferie dell’impresa.

Luglio 2019 – Musumeci , Mancuso e D’Urso

“Sono dispiaciuto che l’ingegnere D’Urso lasci l’incarico – ha commentato il sindaco Bruno Mancuso – perché ha dimostrato tutta la sua professionalità e competenza e si era instaurato un ottimo feeling alla luce della buona riuscita dell’opera. Ci auguriamo adesso che la Regione individui una figura altrettanto preparata. Ho subito contattato l’assessore regionale Falcone – prosegue Mancuso – sottolineando la necessità di velocizzare le procedure per la nomina del nuovo direttore dei lavori, ricevendo garanzie sulla celerità dei tempi. Personalmente – conclude Mancuso – solleciterò ogni giorno l’assessore affinché la vicenda non comporti ulteriori ritardi nell’andamento dei lavori”.

error: Questo contenuto è protetto !!