CoronaVirus

Rotary, grande sensibilità per il primo soccorso. Donato defibrillatore per le attività sportive.

Anche quest’anno il Rotary Club Sant’Agata di Militello, presieduto dal Dott. Cono Ceraolo, ha organizzato un corso di primo soccorso, tenuto presso il locale ITET “G. Tomasi di Lampedusa”.

L’attività, molto apprezzata nel territorio, è stata condotta dai rotariani e medici anestesisti, Goffredo Vaccaro, Presidente della Commissione BLSD (basic life support and defibrillation) del Distretto 2110 Sicilia – Malta, e Felice De Luca, formatore accreditato.

Il corso è stato rivolto a componenti di due società sportive del territorio, ASD Sant’Agata Volley e USD Rocca di Caprileone, ed a docenti della scuola santagatese e dell’I.C. di Tusa.

I partecipanti al corso sono stati addestrati alle manovre di rianimazione cardiopolmonare, all’utilizzo del defibrillatore semiautomatico in ambiente extra-ospedaliero ed alle manovre per la disostruzione da corpo estraneo delle vie aeree negli adulti e nei bambini.

All’introduzione teorica è seguita l’attività pratica, con la simulazione delle principali manovre salvavita, la cui corretta esecuzione ha permesso ai partecipanti di ottenere la qualifica di “esecutore BLSD”, validato dalla centrale operativa del 118, che ha la durata di 2 anni.

Il soccorso è un obbligo di legge e la corretta attivazione della “catena di sopravvivenza” è determinante per la riattivazione delle funzioni vitali.

In caso di emergenza bisogna chiamare il 112, che è il numero per la richiesta di soccorso in Europa, ed intervenire tempestivamente con l’attuazione di tutte quelle procedure standardizzate che consentono la rianimazione extra-ospedaliera.

L’assenza di movimento, di tosse e di respiro sono i principali sintomi di un arresto cardiaco, ai quali deve seguire l’immediato primo soccorso, che porta dal 5% al 50% la percentuale di sopravvivenza dell’infortunato.

Al termine dei lavori, il Presidente del Rotary Club Sant’Agata di Milìtello, Cono Ceraolo, ha donato al Sig. Salvatore Armeli, presidente della locale squadra di pallavolo di serie C un defibrillatore semi-automatico.

Presenti al corso anche il Prefetto ed il Segretario del Club, Massimo Ioppolo ed Elisa Gumina, insieme al socio Davide Ceraolo.

Un particolare plauso viene rivolto al presidente ed ai componenti della commissione distrettuale BLSD, che, gratuitamente e con profondo spirito di servizio rotariano, donano il loro tempo e mettono a disposizione le proprie competenze professionali per la formazione di numerosi esecutori “laici” di rianimazione cardiopolmonare, che possono salvare vite umane in caso di emergenza.

error: Questo contenuto è protetto !!