Banner concorso

Porto, variante e ritardi, reali e presunti. Befumo: “Facciamo chiarezza”. (Intervista)

Tanto si è detto, ipotizzato, favoleggiato su presunti ritardi che la proposta di variante al progetto esecutivo del Porto, per trasformarlo in Porto di città, avrebbe cagionato al naturale andamento dei lavori che, nel frattempo, stanno procedendo regolarmente, al netto dei ritardi che si sono accumulati nel tempo per ragioni di natura tecnica. L’assessore ai lavori pubblici del comune di Sant’Agata Militello Achille Befumo adesso chiarisce alcuni dei passaggi legati proprio alla proposta di variante da parte della giunta comunale, sui ritardi, reali, accumulatisi invece negli anni precedenti in fase di approvazione del progetto ed avvio dei lavori, e sulla prosecuzione delle opere di cantiere secondo il progetto esecutivo originario. Lavori per i quali è stato intanto concessa la proroga di 270 giorni (agosto 2020) rispetto alla naturale scadenza prevista da contratto.