Banner concorso

“LabStartup”, laboratorio formativo del DevFest Mediterranean. Protagonisti gli studenti dell’Itet.

Stamattina 40 studenti dell’ITET “G. Tomasi di Lampedusa” di Sant’Agata di Militello, che frequentano il triennio dell’indirizzo S.I.A. – Sistemi Informativi Aziendali, sono stati impegnati nella prima giornata del “LabStartup”.
Si tratta di un laboratorio formativo – competitivo previsto tra le tante attività della DevFest Mediterranean 2019, promossa da Google in tutto il mondo ed organizzata in Sicilia dal GDG Nebrodi, in partnership con il Rotary Club Sant’Agata di Militello, che si terrà dall’11 al 13 ottobre.


L’odierno incontro del LabStartup è stato condotto dal Dott. Salvino Fidacaro, GDG Nebrodi Manager e Web marketing specialist, ed introdotto dal VicePresidente del Rotary Club Sant’Agata di Militello, Arch. Massimo Ioppolo , che ha portato i saluti del Presidente del Club, Dott. Cono Ceraolo, accompagnato dal segretario del Club, Prof.ssa Elisa Gumina.
Gli alunni hanno ascoltato con interesse e grande partecipazione le indicazioni operative sull’attività che li vedrà coinvolti, nei prossimi 10 giorni.
I 7 team, capitanati da uno studente – leader, con il supporto di un gruppo di docenti dell’istituto, dovranno individuare un’idea innovativa e sviluppare una vera e propria Startup, nella giornata di venerdì 12 ottobre, durante il secondo incontro con il Dott. Francesco Passantino, ITC Consultant e Responsabile Sistemi Informativi.  I teamleader dei 7 gruppi sono:
Chiara Gullia, Vincenzo Casella e Andrei Popa della classe III SIA, Emanuele Serio e Shibchurn Marco Kenny della classe IV SIA, Matteo Casilli e Matteo Notaro della classe V SIA.


Domenica 13 ottobre, al Palauxilium, nel corso dell’evento conclusivo della DevFest Mediterranean 2019, i leader dei tre team, selezionati al termine del LabStartup, presenteranno i lavori ai Google developers ed agli ingegneri informatici presenti, che premieranno la migliore Startup.


Per i giovani studenti dell’ITET, diretto dalla preside Maria Antonietta Emanuele, questa attività rappresenta una vera e propria opportunità di crescita personale e professionale, nonché un importante tassello per la formazione del curriculum vitae.
I docenti di supporto al LabStartup sono: l’animatore digitale, Prof. Nino Casto, i docenti d’informatica, Prof.ri Salvatore Mignacca, Fabrizio Nocifora e Nuccio Zito, le Prof.sse Dalila Virzì e Antonella Sciotto per l’area umanistico-letteraria, i Prof.ri Rossana Saldino e Calogero Naso Onofrio per l’area giuridico – economica, la Prof.ssa Caterina Consolo per l’area linguistica.