Banner concorso

Punto nascita, ricoveri sospesi. Clamorosa decisione dopo nota sindacale.

Non si accettano per il momento partorienti all’ospedale di Sant’Agata Militello. La decisione, clamorosa, a quanto sembra scaturirebbe da alcune criticità sollevate in una nota da una sigla sindacale. Questa mattina si è svolto un vertice all’interno del presidio santagatese a conclusione del quale è emersa la decisione di sospendere l’attività in accettazione del reparto, che continua a seguire le puerpere attualmente ricoverate (ad oggi erano sei, ultimo parto nella notte) mentre la disposizione è di dirottare le partorienti che dovessero arrivare verso altri ospedali. La nota sindacale che ha scatenato tutto ciò cita in generali criticità strutturali anche se, col recente spostamento del reparto di ostetricia e ginecologia al primo piano tali problemi sono stati superati. Restano solo criticità legate alla dotazione organica di personale riguardo soprattuto la disponibilità per il servizio di guardia attiva. Sono comunque attesi sviluppi e prese di posizione ufficiali da parte della direzione sanitaria e dell’Asp 5 di Messina.