“Olio Fest & Food Sant’Agata”, progetto evento per la valorizzazione dei prodotti di qualità

L’amministrazione comunale di Sant’Agata Militello ha dato il via libera al progetto per la realizzazione delle iniziative dedicate alla valorizzazione dei prodotti agricoli tipici e di qualità. Si tratta di iniziative per la valorizzazione del patrimonio agroalimentare locale, strumento utile per la promozione dei prodotti tipici del territorio e che siano in grado di produrre positive ricadute a livello economico,sociale e turistico.
In particolare la giunta ha ideato e avviato il progetto denominato“Olio Fest & Food
Città di Sant’Agata Militello – Alla scoperta della cultivar santagatese”. Avviato dunque l’iter ai fini dell’assegnazione del contributo dall’Assessorato Regionale dell’Agricoltura, Sviluppo Rurale e
della Pesca Mediterranea – Dipartimento Regionale dell’Agricoltura della Regione Siciliana.

Si tratta di un evento pensato su step diversi:

. nei giorni 14 e 15 settembre 2019 con lo svolgimento di uno show coking, e momenti di confronto e
approfondimento con autorità ed esperti del settore, fashion design che realizzeranno abiti con gli
scarti del cibo. Un appuntamento che sarà il volano mediatico su cui basare il marketing e la comunicazione dell’intero evento, selezionando le principali testate giornalistiche del settore sia regionali che nazionali.

-dal 1 Novembre al 1 Dicembre 2019, in occasione dell’avvio di raccolta, molitura e spremitura
delle olive, si intende realizzare un programma che arricchirà il territorio di momenti volti ad esaltare
l’oro verde e i suoi molteplici utilizzi, accompagnato da incontri con gli studenti delle scuole di ogni
ordine e grado, laboratori didattici per bambini,passeggiate naturalistiche, individuare uno spazio di
co-working in cui condividere idee, progetti e sviluppare relazioni.

-dal martedì al sabato sarà possibile visitare all’interno del Castello Gallego,nella Sala delle Giare,la
Mostra Mercato dell’oliva da tavola Santagatese, dell’Olio Extra vergine di Oliva e dei prodotti del territorio. Inoltre sarà previsto un servizio navetta per visitare i frantoi della cittadina e nei Ristoranti
Santagatesi sarà possibile degustare il “menu tipico” ad un prezzo convenzionato, contrassegnato dal
logo dell’iniziativa.

-un ultimo momento riguarderà la divulgazione del progetto e la ricaduta su tutto il territorio locale,ma
anche nazionale, attraverso azioni di marketing e comunicazione ben mirate oltre alla
coscientizzazione ad incentivare la ristrutturazione del settore agricolo, guardando ad un mondo
rurale che porti produttività e benessere, attraverso la scrittura e il racconto di una storia di un piccolo
produttore che nel tempo ha realizzato una solida azienda.