Banner concorso

Confronto su comuni in dissesto e riequilibrio. Le prospettive anche per i precari.

Si è parlato di misure e programmazione per scongiurare il dissesto finanziario che interessa ormai la stragrande maggioranza dei comuni siciliani, molti dei quali alle prese, se non con il default, quantomeno da piani di riequilibrio pluriennali. Il confronto nel corso del convegno organizzato dall’organizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti di Patti,  patrocinato dal Comune di Sant’Agata di Militello.
Nella discussione della mattina, aperta dai saluti del presidente dell’Odec di Patti Antonino Mastrantonio, del sindaco di Sant’Agata Militello Bruno Mancuso e dei Presidenti Odec di Barcellona e Messina Aldo Campo ed Enrico Spicuzza, c’è stato il puntuale intervento dell’assessore regionale alle autonomie locali Bernardette Grasso, che ha parlato non solo della necessità di modifica del quadro complessivo normativo, su scala nazionale, per evitare lo spauracchio del dissesto ma anche delle prospettive future per la stabilizzazione dei precari anche in quei centri interessati da problemi finanziari. Ecco le interviste.

https://youtu.be/QkLbZtXBqps

Nel corso del convegno ci sono stati quindi l’intervento del consigliere nazionale dell’Odec Francesco Muraca e le relazioni di Carmelo Torre, responsabile area economico-finanziaria del Comune di Furnari, Lucio Catania, segretario generale del comune di Barcellona Pozzo di Gotto e vicepresidente di sezione della Commissione Tributaria Provinciale di Messina e Giuseppina Smiriglia, responsabile area economico-finanziaria del Comune di Sant’Agata Militello.