Banner concorso

Strage di Capaci, 27 anni dopo. L’omaggio al monumento in memoria di Falcone e Borsellino.

Una breve, sobria ma significativa cerimonia per fermarsi, ricordare e riflettere sull’eredità dei valori di legalità e rispetto delle regole e l’importanza dell’impegno quotidiano per l’affermazione di tali principi lasciataci da Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, gli uomini delle scorte e tutti gli altri “eroi” del nostro tempo che hanno sacrificato la loro stessa vita nella lotta alla mafia ed ogni altro tipo di criminalità. Anche quest’anno l’Acis, associazione commercianti ed imprenditori santagatesi, e l’amministrazione comunale hanno voluto rendere omaggio al monumento che ricorda le vittime delle stragi di Capaci e via D’Amelio, nel giorno del 27esimo anniversario dell’attentato nel quale persero la vita Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli agenti di scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro.

27’ Anniversario strage di Capaci. Commemorazione al monumento “Falcone e Borsellino”

Pubblicato da Sant'Agata Informa su Giovedì 23 maggio 2019

Presenti i rappresentanti delle forze dell’ordine, Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza e Guardia Costiera, cui da tutti è stato ribadito il ringraziamento per il lavoro svolto quotidianamente per la comunità. Presenti anche una delegazione degli studenti dell’Itis “Evangelista Torricelli” di Sant’Agata Militello, i membri del direttivo dell’Acis, presidenti del passato e componenti della stessa associazione commercianti.
Dopo l’intervento di saluto da parte del presidente Acis Giuseppe Foti hanno preso la parola il sindaco Bruno Mancuso, che ha sottolineato la valenza formativa di questi momenti per il messaggio che si intende trasmettere ai giovani ed auspicando in tal senso una partecipazione ancor più massiccia nei prossimi anni, ed il presidente del consiglio comunale Andrea Barone con al fianco anche l’assessore alla pubblica istruzione Ilaria Pulejo. L’amministrazione comunale ha quindi deposto una corona di fiori in memoria delle vittime delle stragi.