Città S.Agata Calcio, aria di smobilitazione. Appello della società a nuovi investitori.

Tira aria di smobilitazione nell’ambiente calcistico santagatese dopo la deludente stagione appena trascorsa, col mancato raggiungimento dell’obiettivo minimo dei playoff, nonostante l forte impegno economico da parte della dirigenza per puntare alla serie D.

Dopo un mese di silenzio ed interrogativi, la società è quindi uscita allo scoperto stamani con un comunicato stampa nel quale si palesa l’impossibilità ad andare avanti nel progetto sportivo. Per questo i dirigenti bianco azzurri hanno lanciato un appello per l’ingresso di nuovi investitori. Di seguito il comunicato stampa del Acd Città di S.Agata Calcio:

“A circa un mese dalla fine del campionato di Eccellenza 2018-19, ai componenti della Compagine societaria “ A.C.D. Città di Sant’Agata”, corre l’obbligo fare chiarezza sul prossimo futuro che attende i colori bianco azzurri. Con profondo rammarico siamo costretti a comunicare la materiale impossibilità alla programmazione di qualunque tipo di attività in vista della prossima stagione sportiva 2019-2020.

Rimanendo in pochi all’interno della dirigenza, questo impedisce di potere anche solo pensare di dare continuità al progetto iniziato qualche anno addietro. Per quanto sopra, rivolgiamo un accorato appello nei confronti di chiunque abbia a cuore le sorti della squadra e volesse mostrare interesse ad entrare a far parte della nuova compagine sociale.

Riteniamo di aver dato il massimo di quello che potevamo offrire sia in termini economici come anche di impegno quotidiano, ma adesso in mancanza di un reale effettivo maggiore coinvolgimento ed allargamento del gruppo dirigente e impossibile anche solo pensare di andare avanti.

Attendiamo con ansia e in tempi brevi (giorni quindici al massimo) contatti, suggerimenti e quant’altro possa contribuire al mantenimento e al miglioramento di tutto quanto fatto sino ad ora”.