Banner concorso

Fiera storica e mercati, la giunta approva l’atto di indirizzo per la rivisitazione

La giunta comunale di Sant’Agata Militello ha approvato l’atto di indirizzo per l’esternalizzazione delle operazioni di gestione delle aree destinate al commercio su area pubblica. Si tratta del primo passo verso la riforma e la rivisitazione della tradizionale fiera storica, come ampiamente preventivato già nel programma amministrativo del sindaco Bruno Mancuso e della sua coalizione. Obiettivo dell’amministrazione comunale l’affidamento esterno della gestione dei servizi legati allo svolgimento dei mercati, della fiera storica e delle altre forme di commercio su area pubblica esistenti, nonché le operazioni connesse al loro regolare svolgimento. Una forma, quella della gestione esterna, che comporterebbe, secondo le previsioni dell’ente, una semplificazione delle funzioni di
governo e di controllo in capo al comune, riuscendo comunque a garantirne e migliorarne l’efficienza, con vantaggi qualitativi ed economici. In capo al comune rimarrebbero comunque la competenza in ordine all’esercizio delle funzioni giuridico-amministrative concernenti il commercio su area pubblica,ivi
comprese quelle inerenti l’istituzione e la regolamentazione del funzionamento di tutte le forme di commercio su area pubblica in tutti i loro aspetti. Con l’atto di indirizzo approvato dall’esecutivo viene quindi dato mandato ai
responsabili delle aree competenti per avviare l’iter per la relativa proposta da sottoporre alla trattazione da parte del Consiglio Comunale.