Rock Contest 2019, verso l’evento. Band, numeri e curiosità

E’ iniziato il countdown verso l’attesissima seconda edizione del Sant’Agata Rock Contest. 12 band, 4 serate, giuria top, tanta buona musica e tante sorprese per l’evento che vedrà le semifinali nelle giornate del 16, 23 e 30 marzo prossimi e la finalissima del 6 aprile, in piazza Vincenzo Consolo. 13 le rock band selezionate da Lello Analfino, leader dei Tinturia, e dal maestro Antonino Artino Innaria. Provenienti da tutta la Sicilia e non solo, le band sono attualmente impegnate in una “sfida” sui social a suon di like per aggiudicarsi l’accesso diretto per la finale del 6 aprile. Infatti tra le 13, la rock band che riceverà più consensi virtuali approderà direttamente alla serata finale. Le votazioni si chiuderanno domenica 17 febbraio ore 12.00.

Alla giuria composta da Antonino Artino Innaria, Alice Caioli e Sonny Foschino Cassata spetterà il compito di selezionare le altre tre band che potranno avere accesso alla finale che, come detto, si terrà in Piazza Vincenzo Consolo a Sant’Agata Militello il 6 Aprile dove oltre alla presenza della giuria già citata vi sarà la presenza di Lello Analfino, Sergio Granata e Turè Muschio.

“Lavoriamo giornalmente insieme a Giuseppe Gaglione, che tengo a ringraziare pubblicamente, a questa manifestazione che già dallo scorso anno ci ha dato molte soddisfazioni e ci ha permesso quest’anno di poter coinvolgere persone dello spessore di Lello Analfino, grande uomo ed artista. Quest’anno il livello si è alzato tanto da avere circa 55 band iscritte da tutto il territorio inazionale e la scelta da parte della giuria non è stata per niente facile.” Queste le parole di Giuseppe Famiani, Presidente Associazione Akra ed co-organizzatore della manifestazione insieme a Giuseppe Gaglione

Alla band vincitrice spetterà l’apertura dell’evento “Curtigghiu Gallego Rock 2019”, che si svolgerà per il secondo anno consecutivo a Sant’Agata Militello (circa 20.000 presenze nell’edizione 2018).

Le band selezionate  sono:

Bispensiero (Foggia), Bunnyblack (Palermo) Butijah (Caltagirone), Disfonica Sound (Catania), Giovanni Ruggieri (Catania), dasES (Palermo), Isteresi (Enna), Karbonica (Acireale), L’idrante (Rocca di Capri Leone), Meteora (Siracusa), SuperZero (Palermo), Joke Addiction (Siracusa) Upside Down (Catania)