Asilo nido, la giunta approva le nuove tariffe. Costi ridotti fino al 90% per le famiglie santagatesi

Un notevole risparmio, fino alla quota del 90%, per le famiglie santagatesi che hanno figli iscritti presso l’asilo nido comunale. Ciò è stato possibile grazie alle nuove tariffe varate dalla giunta, presieduta dal sindaco Bruno Mancuso, forte del contributo regionale dell’assessorato dell’Assessorato della Famiglia e delle Politiche sociali, che ha premiato l’istanza presentata dal comune di Sant’Agata con circa 32 mila euro per l’anno in corso. (clicca sulla foto per ingrandire la tabella)

“La soddisfazione è tanta – commenta l’assessore alle politiche sociali Ilaria Pulejo – poiché nonostante il ricorso alla necessaria procedura di riequilibrio finanziario, oggi siamo riusciti ad offrire un abbattimento, fino ad un massimo del 90%, delle rette a carico delle famiglie dei bambini iscritti al servizio di asilo nido comunale, rispetto alle tariffe dello scorso 2018. L’abbattimento delle tariffe è stato modulato in funzione del reddito, garantendo così un risparmio più corposo per le fasce di reddito più basse”.