Parcheggi “rosa” presto anche a Sant’Agata

E’ partito l’iter per la realizzazione dei cosiddetti “parcheggi rosa” sul territorio comunale di Sant’Agata Militello. L’iniziativa è dell’assessore ai servizi sociali Ilaria Pulejo per la modifica del vigente regolamento sui parcheggi a pagamento, e sarà discussa nella prossima seduta del Consiglio comunale.

“Per le donne in stato di gravidanza e le neo-mamme che si muovono prevalentemente con mezzi privati – afferma l’assessore – le visite presso strutture ospedaliere farmacie, uffici pubblici, la prolungata ricerca di parcheggi liberi nonché le operazioni di carico e scarico di passeggini, navette, borse ed altro, rappresentano attività che possono determinare problemi di diversa natura quali affaticamento fisico e stress”.  La realizzazione dei parcheggi rosa, obiettivo già espresso nel programma elettorale, rappresenta un impegno dell’amministrazione guidata dal sindaco Bruno Mancuso , nell’ambito di una politica di sostegno alla famiglia e di miglioramento della qualità della vita, per agevolare e sostenere la mobilità delle donne in gravidanza e delle neo-mamme con prole fino ad un anno. “Una volta adottata la modifica regolamentare – conclude l’assessore Pulejo – il corpo di Polizia Locale del Comune di Sant’Agata Militello provvederà al rilascio gratuito dell’apposito contrassegno denominato “RosaPass”, personale e non cedibile, a seguito della richiesta degli aventi diritto da presentarsi all’area politiche sociali”.

Alberto Visalli