Incidente in Scozia, coinvolta la famiglia del Ten. Ciociola. Il cordoglio del sindaco a nome della città

Il sindaco di Sant’Agata Militello Bruno Mancuso esprime, a nome di tutta la cittadinanza santagatese, dolore e cordoglio per la tragedia che ha colpito la famiglia del Tenente di Vascello Alfredo Ciociola. Il figlioletto di appena 4 anni è rimasto vittima di un incidente stradale avvenuto giovedì notte in Scozia, con altre persone gravemente ferite, tra cui la moglie, che si trova in coma , e lo stesso militare della Guardia Costiera gravemente ferito.

“Sono profondamente addolorato e sgomento per la tragedia che ha colpito il comandante Alfredo Ciociola che, in un tragico incidente stradale avvenuto in Scozia nella notte di giovedì scorso ha perso il figlioletto di 4 anni  – scrive Mancuso –. Tutta la comunità santagatese si stringe a Lui e alla Sua famiglia ed esprime dolore e profondo cordoglio”.

Il Tenente di Vascello Alfredo Ciociola, oggi in servizio ad Augusta, fu il primo comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Sant’Agata Militello, dalla sua istituzione nel 2011 sino al settembre 2015 quando passò il testimone al Tenente Giovanni Pigna.