Banner concorso

Atletica Nebrodi brilla alla Maratonina della Concordia e Malta Half Marathon

Grande soddisfazione in casa del club Atletica Nebrodi per i risultati ottenuti alla Maratonina della Concordia e alla Half Marathon di Malta. La squadra della San Lorenzo, composta da ben 25 atleti, ha partecipato ad Agrigento alla 14^ Mezza Maratona della Concordia, alla quale hanno partecipato altri 1.200 atleti che si sono misurati su un circuito di 21,097 Km.con partenza e arrivo nella frazione marinara di San Leone.

Brillante prestazione di Rosalba Ravì Pinto che è riuscita a salire sul secondo gradino del podio coprendo il percorso di gara con il tempo di 1:34, prima di lei era giunto e il compagno di squadra Antonio Todaro che ha impiegato il tempo di 1:21, conquistando uno straordinario terzo posto di categoria.

Gli altri compagni di squadra non sono rimasti a guardare, ma stimolati dallo spettacolo  gli offerto dal percorso di gara, che prevedeva anche l’attraversamento della mitica Valle dei Templi, hanno dato il massimo per concludere positivamente la prova, come Biagio Naso che finalmente sta ritrovando il suo stato di forma, la coppia Tony Sarullo e Sebastiano Valenti che migliorano di gara in gara, il tubo avvocato Alessandro Pruiti che riesce a sorprendere ancora, il quartetto compostoda Federico Notaro, Eugenio Coco, Salvatore Gerbino e Maurizio Aquilia che hanno lavorato duramente dandosi reciproco aiuto per tenere alto il ritmo di gara, dietro di loro vi era il trio composto da  Maurizio Giallombardo, Giuseppe Minuta e Antonello Mangano che seguendo gli ordini di scuderia hanno fatto da collante al gruppo, da menzionare le due atlete in rosa Sonia Miragliotta e  Alessandra Fogliani che hanno dovuto lavorare duramente per supplire all’assenza della compagna di squadra Gabriella Randazzo, rimasta a casa a causa di un infortunio. Giornata memorabile per Alessandro Picciolo che ha voluto festeggiare con i compagni di squadra il suo compleanno;in una posizione in classifica insolita si è presentato lo stoico Salvatore Lionetto che ha voluto completare la prova nonostante un doloroso risentimento muscolare, infine il gruppetto guidato da Salvatore Caputo da Franco Grilletto, Vincenzo Stancampiano, Lucio Testagrossa,  Carlo Ricciardello, Sara Caselli, Gaetano Miraglia e il gladiatore Geri Cicero che generosamente hanno concluso la prova, portando punti preziosi alla squadra. E’ stata una giornata ricca di soddisfazione e, nonostante il carico di lavoro, dovuto alla preparazione della Maratona di Praga prevista il prossimo 7 maggio, gli atleti ad Agrigento hanno dimostrato uno straordinario spirito di squadra e interpretando la gara con passione e determinazione, hanno consentito al club di rimanere tra le top ten nella classifica generale del GrandPrix Regionale di Maratonine. Buone notizie sono giunte anche da Malta, dove allaHalf Maratona i due Amastratini si sono fatti valere, infatti, Vincenzo Agnello ha chiuso i 21,097 Km con il tempo di 1:20, piazzandosi in 6^ posizione, mentre Pippo Martino si è classificato al 13° posto arrestando il crono ad 1:34. Il prossimo appuntamento per il GrandPrixsarà il 26 marzo a Pergusa per la Maratonina Città di Enna.