“Memorial Gorgone”, successo a Torrenova. Atletica Nebrodi: “Costretti ad andare via da Sant’Agata”

Si è svolta con pieno successo tecnico, organizzativo e di partecipazione la manifestazione podistica denominata Torrenova in Corsa – Memorial Maurizio Gorgone, Vittima del dovere, fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale di Torrenova, guidata dal Dott. Salvatore Castrovinci e  organizzata dall’associazione sportiva Atletica Nebrodi in collaborazione con l’Associazione Nazionale le Vittime del Dovere D’Italia. Una manifestazione,  dedicata ad una vittima del dovere, che ben otto anni si era svolta a Sant’Agata Militello. “A causa del poco interesse dimostrato dagli uomini capeggiati dal Sindaco Sottile – si legge in un comunicato dell’associazione podistica – questa manifestazione ha rischiato di scomparire definitivamente dallo scenario podistico siciliano. Grazie al provvidenziale intervento dell’Amministrazione Comunale di Torrenova, città nella quale viveva il compianto Finanziere Maurizio Gorgone, la manifestazione si è potuta organizzare. L’ottima riuscita della manifestazione ha l’entusiasmato gli amministratori e i cittadini, tanto da far ben sperare che il prossimo anno sarà sicuramente ripetuta”. Per la parte sportiva, ai nastri di partenza quasi 180 atleti provenienti da tutta la provincia, la distanza da percorrere era 7,110 Km, ricavati all’interno di un suggestivo circuito ricavato tra il lungomare e il centro della città, con il passaggio sopra un caratteristico ponticello posto poche centinaia di metri prima dell’arrivo. Il circuito tecnico ma pianeggiante, solo un piccolo strappo in salita,  ha consentito agli atleti di spingere sull’acceleratore, e ad appena 22 minuti e 51 secondi dal via si presenta sulla linea del traguardo Natale Grosso che corre con l’indomita Torregrotta, staccando si appena 23 secondi Massimo Lisitano della Podistica Messina. La categoria femminile è stata vinta da  Teresa Latella con il time di 29:33, seguita dalla compagna di squadra Caterina Giannò al terzo posto l’atleta di casa Rosalba Ravì Pinto che corre con la maglia dell’Atletica Nebrodi. Il Memorial Finanziere Maurizio Gorgone, Vittima del Dovere” ha visto salire sul podio anche atleti “in divisa”, in questa speciale categoria a vincere è stato Giuseppe Zappia dell’Esercito,  secondo posto per Antonio Todaro Polizia e terzo Francesco Bonavita dell’Esercito. A tutti i partecipanti è stata consegnata la medaglia ricordo ed è stato offerto un ristoro con granita e dolci.