CoronaVirus

Carmine Calabrese e Simona Calà, un concerto che emoziona

“Emozionante” è l’aggettivo più  adatto per descrivere il concerto lirico  di beneficenza , che  Domenica 13 marzo, ha riscaldato con note di speranza l’intera Chiesa Sacro Cuore di Sant’Agata Militello alla presenza di un vasto e variegato pubblico. Il concerto, giunto alla sua seconda edizione , è stato organizzato dall’associazione A. G. D. NEBRODI ONLUS , allo scopo di raccogliere fondi a favore dei bambini soggetti di diabete . Ad emozionare , regalando  al numerosissimo pubblico la bellezza della Musica di qualità  , il soprano Simona Calà , il pianista Carmine Calabrese, con la  partecipazione dell’ ensemble vocale Il  Danubio Blu, curato da Simona Calà, che si sono esibiti in straordinarie performances. Con l’ “Ave Maria “ di Shubert ,” Pie Jesus” di Weber e “Exultate Jubilate”di Mozart hanno incantato un pubblico rimasto immobile trascinato dalle belle voci, possenti e sicure che hanno interpretato con eleganza testi di grande effetto e notevole difficoltà tecnico/vocali. Al concerto era presente il senatore Bruno Mancuso, sempre attento e presente ad iniziative di tale valore.

Samanta Pino

error: Questo contenuto è protetto !!