A caccia nel Parco, tre denunciati

jeep-forestaleGli uomini del Corpo Forestale del Distaccamento Forestale di Caronia, congiuntamente al Personale del Corpo di Vigilanza dell’Ente Parco dei Nebrodi , e con la fattiva collaborazione delle pattuglie dei Distaccamenti  di Mistretta e S. Fratello, dopo perlustrazioni poste in essere nel territorio di Caronia, in località “Sorba” hanno sorpreso due persone intente all’esercizio venatorio n zona “B” protetta del Parco dei Nebrodi. Si tratta di C. B. 66 anni e C. F. 62 anni , residenti a Como, mentre una terza V. A. di 41 anni, residente a San Fratello, è stata successivamente rintracciata.  I due cacciatori residenti in Lombardia, muniti di Licenze di Porto di Fucile rilasciate dalla Questura di Como, non erano stati autorizzati ad esercitare la caccia in Ambito Territoriale di Caccia della Regione Sicilia, sono stati denunciati per aver esercitato l’attività di caccia in area protetta. Trovati e sequestrati, quindi, i due fucili e le relative munizioni.

Articoli correlati

Rocche del Crasto, nato il primo grifone della sta... È nato il primo grifone della stagione riproduttiva 2019 della colonia del Parco dei Nebrodi. Durante i monitoraggi delle nidificazioni nelle pareti r...
Parco dei Nebrodi, il bilancio del 2018 del commis... Un 2018 che si chiude con la rinnovata fiducia al commissario straordinario Luca Ferlito da parte del presidente della Regione Nello Musumeci ("Spero ...
Criminalità e terreni agricoli. Operazione “... La Guardia di Finanza di Enna ha dato esecuzione a 15 ordinanze cautelari emesse dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Caltan...